Silvia Cucchi

SILVIA CUCCHI

www.silviacucchi.net

Ideatrice e fondatrice del Musicatorio e del Naturatorio, Silvia Cucchi è una pedagogista, pianista classica e jazz; phd in neuroscienze cognitive; specializzata in biostatitica, musicoterapia, neurobiologia e scienze dell’alimentazione e dietetica applicata.

Silvia Cucchi ha una formazione umanistica e scientifica: ha iniziato giovanissima lo studio del pianoforte e, a poco più che 20 anni vantava già un’ampia esperienza concertistica internazionale e aveva già completato il suo curriculum di studi conseguendo molto precocemente il diploma di Conservatorio in pianoforte sia classico che jazz sia in Italia che in Germania e la specializzazione in concertiamo presso l’Accademia Pianistica Incontri col Maestro di Imola. Successivamente  laureata in pedagogia in Germania, si è poi avvicinata alla musicoterapia attraverso un corso triennale presso la scuola di specializzazione APIM ANFASS di Torino e un corso di specializzazione post-laurea in psicologia, neuroscienze e cognizione musicale presso l’Università di Pavia. Nel 2010 ha vinto una borsa di studio triennale per un dottorato di ricerca in neuroscienze cognitive comportamentali presso il Department of Brain and Behavioral Sciences dell’Università di Pavia e da allora coniuga l’attività di pedagogista presso scuole di specializzazione per insegnanti di musica e educatori, con la ricerca e l’insegnamento delle neuroscienze cognitive. Durante il dottorato, è nato il suo profondo interesse per la statistica medica e per la neurobologia, che l’ha portato a specializzarsi ulteriormente in statistica medica presso l’Università di Roma Tor Vergata e in scienze dell’alimentazione e dietetica applicata presso l’Università di Roma la Sapienza. Nel 2019 ha voluto approfondire le sue conoscenze in ambito neuroscientifico acquisendo ulteriori 60 CFU universitari in neurobiologia, sostenendo gli esami del CdL magistrale in inglese in Cellular and Molecular Biology, dell’Università di Torino, Dipartimento di Scienze della Vita e dei Sistemi. Attualmente è iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Biostatistica presso l’Università di Milano Bicocca.

Tra le scuole e i corsi in cui ha collaborato come docente di neuroscienze cognitive: la Scuola di specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Cognitivo Comportamentale SLOP,  il corso di perfezionamento post laurea annuale in “Teoria e Pratica della Cognizione Musicale” coordinato dall’Università degli Studi di Pavia, la Fondazione Mariani di Milano e l’Accademia del Teatro Alla Scala di Milano, l’Associazione Internazionale Musica in Culla di Roma, e l’Associazione Orff Schulwerk Italia (presso i corsi  triennali di perfezionamento), il master universitario in Educatore Musicale Professionale: “Esperto in didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di 1° grado per l’Università Telematica Giustino Fortunato, il Nucleo Operativo Comitato Musica del Miur presieduto da Luigi Berlinguer. Come docente di pianoforte, insegna dal 1999 presso i Corsi di Formazione Musicale del Comune di Torino in collaborazione con la Fondazione Teatro Regio.

Dal 2016 collabora come tutor statistico e ricercatrice con il servizio di fisioterapia (Dott. Luciano  Braghin) e con il servizio di musicatorapia (Dott. Maurizio Scarpa)  presso il Presidio Ospedaliero San Camillo di Torino, curando le analisi statistiche per i lavori di ricerca e per le tesi di laurea sperimentali coordinate dai due servizi.

Nel 2006 ha fondato il Laboratorio di Ricerca per la Didattica musicale Il Musicatorio, presso cui organizza corsi di musica e seminari oltre a svolgere attività di ricerca neuroscientifica finalizzata alla sperimentazione ed alla divulgazione di nuove metodologie didattiche in ambito musicale. Pubblica articoli su riviste di settore (tra le più importanti, il “Giornale Italiano di Psicologia”, e la rivista scientifica internazionale “Fromtiers in human neuroscience”). Viene regolarmente invitata in convegni nazionali e internazionali come relatrice sulle relazioni tra pedagogia, neuroscienze e apprendimento musicale. È autrice del libro Il Sistema Cervello e l’Apprendimento Musicale del Bambino, per la collana didattica OSI, Orff-Schulwerk Italiano, collabora con l’Associazione Internazionale Musica in Culla®, per la quale cura la newsletter scientifica mensile online.

Elettrosensibile dal 2013, negli ultimi anni si è dedicata assiduamente allo studio della letteratura scientifica sull’influenza dei campi elettromagnetici sul sistema nervoso e digerente. Sta attualmente lavorando alla stesura del suo secondo libro, proprio su questi argomenti. Convinta della necessità di divulgare questi argomenti di estrema importanza per il rispetto della salute dell’uomo e dell’ambiente, nel 2019 ha deciso di fondare una seconda associazione, Il Naturatorio, Laboratorio di Ricerca per le Scienze dell’Uomo e dell’Ambiente, presso cui organizza seminari e corsi elementi di biologia dell’ambiente, nutrizione e introduzione alle medicine tradizionali.